Blog dell'ex consigliere del MoVimento 5 Stelle di Milano Zona 8

Blog dell'ex consigliere di Zona 8 del MoVimento 5 Stelle, Stefano Limido

venerdì 23 novembre 2012

Squalificato????????

Rispondo ad Angelo Dani , vicepresidente del Consiglio di Zona 8 che ha scritto nel gruppo FB di zona 8 che mi cresce il naso se dico bugie.
Siccome penso che il mio naso sia abbastanza "importante" così com'è, evito di dirle! Infatti il video a cui si riferisce anche lui dovrebbe darmi ragione, bugie non ce ne sono, o sbaglio? Se è ovvio che il "vice" scerza durante una seduta del Consiglio di Zona, altrettanto ovvia è anche la forzatura da parte mia sulla questione, che invece purtroppo rimane.
Perche non dobbiamo sapere la classe energetica degli edifici di cui ci viene chiesto il parere circa la loro realizzazione? Anche se la legge prevede la certificazione solo dopo la costruzione chi l'approva deve saperlo in anticipo, perchè se si trattasse di edifici energivori, senza un Piano di Trasporto Pubblico Locale degno di questo nome, collegati ad un impianto di teleriscaldamento che produce calore con Rifiuti Solidi Urbani, può succedere che il parere sia sfavorevole. Mentre se si trattasse l'ipoteteica realizzazione di un nuovo quartiere completamente autosufficiente dal punto di vista energetico, che utilizza energie da fonti rinnovabili, che non siano solo definite equiparate come i Combustilibi Da Rifiuto, con 5 fermate di mezzi di trasporto pubblico sotterraneo che circondano praticamente il quartiere, che tra l'altro è già in una zona servita da una rete di trasporto pubblico di superfice, potrebbe darsi che il parere si trasformi e diventi miracolosamente favorevole! Ma queste cose non interessano a tutti, purtroppo ci sono altre questioni più interessanti, come EXPO per esempio. O come la battaglia obbligatoria fra diverse forze politiche che prevale sugli interessi reali del cittadino. Non importa se la tua sia un'ottima idea è importante che non venga realizzata altrimenti ne gioverebbe il tuo schieramanto politico, questo è quello che probabilmente è successo in sino ad oggi in Consiglio di Zona (e non solo lì purtroppo)!
Sono contento che vengano utilizzate le riprese video del consiglio, e mi auguro che presto non dovremo più essere noi ad effettuarle, come prevede la delibera 122/2011 del 29/9/2011, spero anche che il "vice" in qualità di presidente della commissione n° 2 Edilizia ecc....tenga conto delle deliberie del consiglio che sono andate nel senso della riduzione del surriscaldamento globale, della mobilità sostenibile, del risparmio energetico, che hanno portato il CDZ ad organizzare convegni presso la  sala Enzo Geroldi, la stessa dove ha deciso che la classe energetica degli edifici non deve essere discriminante per l'approvazione degli interventi edilizi, come non lo deve essere l'esistenza o meno di mezzi pubblici o il tipo di fonti energetiche utilizzate per produrre l'energia ed il riscalmento necessario agli abitanti di un nuovo paese, si perchè di questo si tratta. Cascina Merlata viene definito dagli stessi operatori come
il più grande intervento di housing sociale in classe A mai realizzato
lo si può leggere sul paginone pubblicitario che più volte è stato pubblicato su
Il giornale della zona 8 e del nord ovest di Milano
Benemerenza civica conferita dal Comune di Milano
MILANO 19 mensile di informazione - politica - cultura.
Direttore Angelo Dani, milano_19@libero.it 

Accetterò i cartellini tranne quello rosso! Non ho niente di cui vergognarmi. Li accetterò dicevo solo se servirà a far crescere un rapporto di rispetto reciproco, come quello che pensavo di avere sino al minuto prima che cominciasse a sbraitarmi contro, una sera dopo il consiglio nel parcheggio del centro civico.
Buonasera Sig. Vicepresidente


3 commenti:

  1. Non c'è che dire, 1 a 0 per Limido, palla al centro ! Angelo, mettiamo al Primissimo posto senza deroghe "l'Enviroment" che ci circonda, di Terra ne abbiamo solo una! Inquinata e cementificata questa, dove andiamo ?

    RispondiElimina
  2. Scusate il ritardo
    Non è proprio vero che non si conosce "prima" la classe energetica di una nuova costruzione. Semmai è vero che non viene dichiarata, perchè fa comodo e per mille altri motivi. Mi permetto di ricordare che:
    "La Legge 10/91 è la norma italiana sul contenimento dei consumi energetici: essa impone che gli edifici di nuova costruzione e i nuovi impianti di riscaldamento siano realizzati secondo certi criteri in modo da minimizzare la richiesta energetica (con l'oppurtuno isolamento termico delle strutture) e ottimizzare il rendimento degli impianti"
    Aggiungiamo che, oggi, nella progettazione dell'isolamento degli edifici non è più sufficiente che sia verificato il Cd (un coefficiente di dispersione termica definito appunto dalla Legge 10/91), ma anche i requisiti acustici passivi (Legge 447/95 e DPCM 5/12/97).
    Non è una richiesta bizzarra sapere quanto "consuma" un edificio. Da 20 anni è un obbligo di legge dichiararlo "prima"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto gentile grazie, ne farò buon uso!

      Elimina